Contattaci

Compila con i tuoi dati tutti i campi del form che trovi in questa pagina e sarai richiamato da un nostro consulente che ti fornirà maggiori informazioni sulle offerte che ti interessano e, se lo desideri, ti aiuterà ad aderire all'offerta.

Potrai inoltre essere sempre aggiornato sulle novità di Attiva Energia.

Acconsento al trattamento dei dati personali.

SMS Alert

Compila con i tuoi dati tutti i campi del form che trovi in questa pagina.

Il tuo nome*

Il tuo cognome*

La tua email*

Il tuo Comune*

Numero Cliente*

Numero di telefono*

Acconsento al trattamento dei dati personali.

Servizio conciliazione

scambio_info

Servizio Conciliazione

Il Servizio Conciliazione dell’Autorità è uno strumento gratuito di tutela dei clienti finali di energia elettrica e gas, che agevola la risoluzione della controversia insorta con l’operatore (venditore e/o distributore di energia), facendo incontrare le parti via web o in call conference alla presenza di un conciliatore in veste di facilitatore dell’accordo.

Dinanzi al Servizio Conciliazione è possibile svolgere il tentativo obbligatorio di conciliazione necessario per l’accesso alla giustizia ordinaria, cioè tentare di risolvere bonariamente la controversia prima di andare in giudizio, così come previsto dalla delibera 209/2016/E/com (Testo Integrato Conciliazione – TICO), che attua l’articolo 2, comma 24, lettera b), della Legge 481/95 e l’articolo 141, comma 6, lettera c), del Codice del consumo.

 

Quando si può attivare la procedura di conciliazione?
E’ possibile presentare la domanda di conciliazione al Servizio Conciliazione dopo aver presentato reclamo scritto all’operatore e aver ricevuto una risposta scritta ritenuta insoddisfacente o siano decorsi 50 giorni dall’invio del reclamo e, comunque, non oltre un anno dalla data di invio del reclamo stesso. Non è possibile presentare domanda di conciliazione quando, per la stessa controversia:

  • sia già stato avviato o concluso un tentativo di conciliazione;
  • il Servizio Conciliazione abbia archiviato la domanda per rinuncia o mancata comparizione al primo incontro dell’attivante.


Come si attiva la procedura?

Il cliente finale attiva la procedura del Servizio Conciliazione registrandosi alla piattaforma on line, compilando la maschera e allegando i documenti richiesti. Se non risultano allegati tutti i documenti, la Segreteria del Servizio Conciliazione comunica al cliente finale di integrare la propria domanda entro 7 giorni. Se il cliente non provvede all’integrazione nel termine indicato, decade dalla possibilità di attivare il Servizio Conciliazione (la domanda incompleta e non integrata sarà infatti archiviata). Nel caso in cui non utilizzi la modalità telematica, neppure per mezzo dell’ausilio di un’Associazione o di altro delegato, il cliente finale domestico, che agisce in prima persona, può presentare la domanda in modalità offline, mediante fax o posta, ferma restando la gestione on line della procedura.

http://www.conciliaonline.net/concilia/default.asp?idtema=87

Attiva Energia